Trattamenti: Estetica periorale

Estetica periorale

Oggi è possibile controllare ed in molti casi prevenire l'insorgenza di inestetismi generati dall'invecchiamento cutaneo. I rimedi sono molteplici ma solo alcuni sono semplici, sicuri ed in grado di migliorare il benessere psicologico e fisico a qualsiasi età. 

Per una donna come per un uomo il sorriso è fondamentalmente inteso come primo atto comunicativo ed espressivo che testimonia l'adesione, l'approvazione e l'apertura alle persone che ci circondano. 
Tutti desiderano avere un bel sorriso e quindi è di primaria importanza avere una buona occlusione ed un buon allineamento dentale ma anche considerare ciò che accade ai tessuti attorno alla bocca.

I processi di invecchiamento portano alla perdita di tonicità e idratazione dei tessuti cutanei generando rughe e solchi antiestetici. Oggi grazie all'acido ialuronico siamo in grado di intervenire per ripristinare una esteticità tissutale perduta reinserendo un componente naturalmente presente nei tessuti senza alcun rischio allergico.

L'acido ialuronico è un polisaccaride presente nella matrice intercellulare, trattiene acqua, idratando e conferendo volume. I processi di invecchiamento riducono questa componente ma grazie ai nuovi filler possiamo inserire sottocute dei gel monofasici, isotonici, sterili, apirogeni, viscoelastici e trasparenti per riempire le rughe, correggere depressioni del viso e per migliorare cicatrici come quelle da acne.

L'applicazione del filler richiede dai 5 ai 10 minuti con o senza anestesia locale a seconda dei distretti ed i risultati sono subito visibili. I tempi di riassorbimento sono variabili dai 4 ai 10 mesi ed il trattamento puo essere sempre ripetuto. Non sono necessari test preventivi prima dell'applicazione perche il prodotto è sicuramente anallergico. 

Le controindicazioni

Il trattamento non è raccomandato nei seguenti casi:

  •     Ipersensibilità ad uno dei component in particolare lo ialuronato di sodio
  •     Pazienti con malattie autoimmuni
  •     Suscettibilità ai cheloidi
  •     Pazienti soggetti a malattie da streptococchi
  •     Donne incinte o che allattano
  •     Giovani meno di 18 anni
  •     Precedenti trattamenti con silicone
  •     Associazione con altri trattamenti estetici, quali dermoabrasione, peeling o altro

 
Il trattamento è indicato per la correzione di:

  •     Labbra: pienezza e turgore, e bordo vermiglio
  •     Volume e contorno labbra
  •     Pieghe nasolabiali
  •     Contorno viso (guance e mento)
  •     Rughe
  •     Esiti cicatriziali da acne
  •     Esiti post traumatici
  •     Inestetismi dei tessuti molli
  •     Esiti di rinoplastica